In the name of…

Il titolo di una bellissima canzone degli U2 fa da cornice a questo neonato blog.

Sappiamo che Bono e compagni sarebbero assolutamente orgogliosi e felici di “prestarci” il titolo della loro creazione per farlo diventare il punto partenza per parlare di una persona assolutamente straordinaria e speciale, almeno per tutti coloro che l’hanno conosciuta.

Giulia…

Adesso lei non è più con noi da 10 anni, da quel maledetto giorno di luglio del 2000 che ha lasciato il mondo senza la luce di una stella rara e preziosissima.

Giulia ha vissuto veramente “in the name of love”, nell’amicizia, nella musica, nella fede.

Questo blog vuole essere un punto di partenza per ricordarla, ma non solo.

Se il suo scopo si esaurisse solo col ricordo sarebbe un po’ poco. No! Non può bastare!

Vogliamo parlare di lei, per diffondere agli altri il suo pensiero, la sua gioia, il suo amore straordinario per la musica, per quella musica che l’ha fatta conoscere a tantissime persone, anche al di fuori del suo ambito puramente oratoriano e cittadino.

Giulia ci ha aiutato a conoscere la musica e a trasformarla in “terapia della gioia”.

Questo blog vuol essere una emanazione di questa “terapia della gioia”.

Dietro questo sito ci sono persone che hanno conosciuto e amato Giulia, sotto ogni punto di vista, e che vogliono lavorare e darsi da fare per non far sfiorire il suo ricordo, ma far si che dalla morte possa nascere una nuova vita…

Siamo solo all’inizio, ma ci siamo…

Restate in ascolto

Marco
Mi piace!
12
Questa voce è stata pubblicata in In the name of love e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.