Lo specchio di Giulia

Francesco Bini, il bassista capellone dei Piqued Jacks, tiene una rubrica sul sito Work in Progress. Ha scritto di noi, questa settimana, facendoci un grande regalo. E facendoci capire che qualcosa, di quello che facciamo, colpisce esattamente dove vorremmo.

Musica dal cuore:  In the name of love

di Francesco Bini

Con le prime parole di una canzone degli U2 a farle da nome e manifesto, In The Name Of Love è lo specchio di Giulia Iori, la ragazza che ha ispirato l’associazione e che l’ha fatta nascere, seppur a dieci anni dalla sua scomparsa.

Continua qui

Mi piace!
7
Questa voce è stata pubblicata in Giulia Iori, In the name of love, In the name of rock, Musica, Pensieri personali. Contrassegna il permalink.